Campobasso Calcio, al via la campagna abbonamenti per la stagione 2022-2023

“Quest’anno – si legge sul sito ufficiale della società – abbiamo deciso di coinvolgere maggiormente le famiglie, pensando ad un abbonamento molto vantaggioso per donne e bambini oltre che a un abbonamento ridotto per gli Over 65”

Partirà lunedì 30 maggio la campagna abbonamenti del Campobasso Calcio in vista della stagione 2022-2023 di Lega Pro.

Da lunedì 30 maggio a domenica 12 giugno sarà possibile rinnovare l’abbonamento esclusivamente per gli abbonati della passata stagione 21/22 che avranno così un diritto di prelazione e un prezzo scontato. Dal 28 giugno al 30 luglio, invece, la campagna sarà aperta a chiunque voglia sottoscrivere un abbonamento ex-novo. 

I prezzi degli abbonamentoi sono i seguenti:

Curva Nord
Nuovo 170€/130€ – Rinnovo 140€/110€ – Donne e Bambini 50€

Tribuna Coperta (anello inferiore)
Nuovo 200€/150€ – Donne e Bambini 50€

Tribuna Laterale
Nuovo 270€/230€ – Rinnovo 230€/200€

Tribuna Centrale
Nuovo 400€ – Rinnovo 300€

Per chi rinnova o sottoscrive un nuovo abbonamento allo Store è prevista una commissione di 5€ aggiuntiva.

Per chi rinnova o sottoscrive un nuovo abbonamento ONLINE non è prevista alcuna commissione (il link verrà fornito nei prossimi giorni).

Il costo dell’abbonamento si riferisce a 17 partite, verranno indette 2 giornate rossoblù nell’arco dell’anno.

C’è poi la Wolf Card che è la fidelity card del tifoso del Lupo. “Questo documento – si legge sul sito ufficiale della società –  personale e incedibile – obbligatorio alla sottoscrizione di un nuovo abbonamento ex – novo – garantirà il diritto ad acquistare l’abbonamento stagionale e, inoltre, la possibilità di acquistare i biglietti on-line per seguire il Campobasso in trasferta  (quando richiesto, salvo eventuali restrizioni della pubblica autorità). Per gli abbonati della scorsa stagione la Wolf Card è valida anche per la stagione 2022 – 2023. Costo Wolf Card (aggiuntivo all’abbonamento): 15 euro  – Validità: 2 anni. Chi volesse acquistare la sola Wolf Card, senza acquistare l’abbonamento, può farlo al costo di 20 euro”.

“Quest’anno – si legge ancora sul sito ufficiale della società – abbiamo deciso di coinvolgere maggiormente le famiglie, pensando ad un abbonamento molto vantaggioso per donne e bambini oltre che a un abbonamento ridotto per gli Over 65 che hanno sempre dimostrato una grande passione verso i nostri colori. Dalle gesta di capitan Scorrano alla vittoria del San Nicola. Dalla carbonella del Vecchio Romagnoli ai riflettori di alcuni dei più importanti stadi italiani. Dagli inferi delle serie minori al ritorno in terza serie nazionale al grido di “Rall’ieri, Rall’mo, Rall’domani”.