Campobasso, attesa per il vedetto CovisoC. Bontà, intesa lontana: potrebbe seguire Cudini ad Andria

La Commissione di Vigilanza sulle Società si esprimerà nelle prossime ore sulle iscrizioni. Dopo le ufficialità di Virgilio e Zammarion, c’è l’intesa verbale con l’Ascoli per il riscatto dell’attaccante Di Francesco

Arriverà nelle prossime ore arriverà il verdetto della CovisoC sulle domande di iscrizione delle 60 alla Lega Pro. Se il responso per qualche club dovesse essere negativo, la società ha tempo fino alle ore 19 di mercoledì 6 luglio per il ricorso sul quale entro giovedì 7 luglio entrambe le commissioni, oppure quella dove è stato presentato, forniranno parere motivato al Consiglio Federale che si esprimerà venerdì 8 luglio: contro l’eventuale non concessione della licenza nazionale i club potranno ricorrere al Collegio di Garanzia dello Sport del Coni.

Ufficializzato lo staff tecnico con il vice di mister Fabio Prosperi che sarà Luca Galuppi, i portieri che verranno affidati al riconfermato Cristian Cicioni e gli altri due componenti, entrambi molisani. ovvero il preparatore atletico, Emanuele Vassalli, originario di Rotello, e con Prosperi a Vastogirardi nell’ultimo biennio, e il collaboratore tecnico (match analyst), Andrea Fardone, di Macchia d’Isernia, le cui ultime esperienze sono state alla Juve Stabia e al Siena.

Per quanto concerne il parco giocatori, è stata raggiunta un’intesa, sia pure verbale, con l’Ascoli per il riscatto dell’attaccante, Davide Di Francesco, arrivato in prestito al Campobasso lo scorso anno. Sembra allontanarsi, invece, capitan Francesco Bontà che non ha ancora trovato un accordo per il rinnovo del contratto. Per lui, secondo quanto si apprende, potrebbe prospettarsi un futuro alla Fidelis Andria dove raggiungerebbe il tecnico con cui ha già lavorato in rossoblù, Mirko Cudini.