Campitello Matese piace ai turisti: è sold out per la stazione sciistica

di Marika Galletta

La stagione invernale 2021/2022 di Campitello Matese, partita lo scorso 23 Dicembre, ha fatto il pieno di turisti e vacanzieri. Nella stazione sciistica sold out nelle strutture alberghiere, nelle scuole sci e nei noleggi. Ripopolati anche i condomini, molti gli appartamenti aperti dai proprietari di fuori regione.

La Matese Ski, la società di gestione degli impianti di risalita, si ritiene soddisfatta e fiduciosa stando alle buone richieste di skipass pervenute ad oggi per l’accesso agli impianti.

Si continua a sciare regolarmente sul manto nevoso della Piana Lavaralle che non ha disatteso i desideri degli amanti della montagna e ha consentito di praticare lo sci di fondo con continuità. Procedono, intanto,  i lavori di manutenzione  sulla sciovia San Nicola, la Capo d’Acqua e sulla seggiovia Colle del Caprio. Auspicando ad una pronta apertura, anche  in vista della perturbazione artica che dovrebbe favorire nevicate sul Molise a partire da domenica 10 Gennaio. Il manto nevoso è destinato ad aumentare sulla stazione sciistica.

Non si sono fatte trovare impreparate le strutture alberghiere e ricettive di Campitello Matese che hanno offerto variegati servizi, tali da aver catturato turisti da tutta Italia. Dalle cucine di alberghi e ristoranti non sono mancati di certo i piatti tipici matesini, le rivisitazioni e le innovazioni culinarie dei prodotti rigorosamente made in Molise. Tante le attività programmate ed offerte nell’ottica della cura e dell’accoglienza del cliente. Dal servizio spa ai percorsi benessere. Dalle escursioni guidate fino alle ciaspolate nei boschi. E non sono mancate le gare di discesa con lo slittino e dei pupazzi di neve per i più piccoli. Animazione ed animatori anche in outdoor, Mimmo e Matteo  continuano a far divertire e sorridere tutti  con i loro personaggi fin su le piste.

E’ sold out anche per tutte le scuole sci. Grande richiesta per le lezioni di sci di fondo con i maestri, ma a  ruba anche le lezioni di snowboard. Sono piaciute tanto anche le ciaspolate guidate diurne e all’imbrunire che, hanno fatto conoscere e vivere la magia dei boschi innevati. Non in ultimo, il nordic walking che, ha saputo incuriosire e rapire anche i non sciatori. Non è mancata la richiesta dell’intramontabile bob da parte dei tanti bambini presenti.

Pieni anche tutti i nolo sci, ben provvisti ed assortiti di tutti gli equipaggiamenti necessari per far salire in pista. Boom anche per il noleggio delle motoslitte da neve per i turisti più adrenalinici e dei cavalli per gli amanti degli animali.

Il Comune di San Massimo, a cui appartiene territorialmente la stazione sciistica di Campitello Matese, al fine di incentivare il turismo, ha deciso di non fare cassa con i parcheggi. Le soste sono gratuite per tutti, autovetture, pullman, camper e motoveicoli.

Si attende solo la fine della manutenzione degli impianti alti, dove la neve di certo già non manca. La Matese Ski, spera di poter annunciare presto sulla sua pagina social l’apertura di tutte le piste.

IL VIDEO IN ALTO