Campionati italiani di triathlon medio, buoni riscontri per gli atleti molisani impegnati

Buoni riscontri per gli atleti molisani impegnati ai Campionati italiani di Triathlon medio disputati lo scorso 10 ottobre a Savelletri di Fasano, appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati con numeri triplicati rispetto all’edizione del 2019: c’erano ben 680 iscritti provenienti da varie regioni d’Italia. Le gare si sono disputate con la seguente suddivisione: 1,9 km di nuoto, 90 km ciclismo, 21 km corsa.

I tre portacolori molisani hanno ben figurato, con conferme per Maria Manes ed Elia Carlone sulla distanza, entrambi appartenenti alla “Termoli Triathlon”. Manes ha concluso in sesta posizione (categoria M1); Carlone si è piazzato al 40.esimo posto (categoria s4). Esordio – altrettanto positivo sulla distanza – per Salvatore Mignogna della Swim Accademy Project di Venafro. Per lui un 69.esimo posto nella categoria M1. Nella generale, Manes ha incassato un lusinghiero 50.esimo posto.

In campo maschile, è stato il novarese Giulio Molinari (C.S. Carabinieri) a tagliare per primo il traguardo, conquistando il titolo di Campione Italiano di Triathlon Medio 2020 con un tempo eccezionale di 3h 48’58”. Sul secondo scalino del podio con un tempo di 3h 54’ 49”, Matteo Fontana (Mmtt) lombardo classe 1992, che ha staccato di poco più di un minuto il protagonista di un’eccezionale rimonta realizzata nella frazione di corsa, Alessandro Degasperi, che ha chiuso in 3h 55’ 36”.

Tra le donne, Marta Bernardi (Tri Evolution) si è aggiudicata il titolo di campionessa Italiana di Triathlon Medio Fitri dopo aver effettuato una clamorosa rimonta nella frazione di corsa chiudendo la gara con il tempo di 4h 19’ 11”. Spimi e Santimaria completano il podio.