Camper in fiamme al porto e panico tra i presenti, intervento dei militari della Guardia Costiera

Nella mattinata di oggi, 2 giugno, un camper parcheggiato nel porto di Termoli ha preso improvvisamente fuoco generando panico tra le persone presenti a causa delle alte fiamme che immediatamente si sono sprigionate dal veicolo. Provvidenziale si è rivelato l’intervento del personale della Guardia Costiera di Termoli che presidiava i mezzi nautici ormeggiati nei pressi del veicolo. I militari sono prontamente intervenuti con gli estintori in dotazione e, con coraggio e professionalità, hanno spento le fiamme che si provenivano dal retro del camper, domando il pericoloso incendio. Successivamente, sono sopraggiunti i mezzi dei Vigili del Fuoco che hanno completato l’intervento di spegnimento dell’incendio. Le fiamme, da un primo esame tecnico, sembrerebbero essere divampate a causa di un corto circuito che ha interessato l’impianto elettrico del frigo posto a bordo del mezzo. Anche in questa occasione, la costante presenza in porto e la prontezza d’intervento dei militari della Guardia Costiera, ha scongiurato, ancora una volta, le ben più gravi conseguenze che si sarebbero potute verificare se non si fosse intervenuti così tempestivamente.