Campane Marinelli sul Nyt, il fotoreporter: “È stato un onore”

È il famoso fotoreporter Roberto Salomone, l’autore del servizio sulla fonderia Marinelli sbarcata sul giornale più importante del mondo: il New York Times.

Dalle fucine Marinelli, dove nasce la Voce degli angeli, Salomone ha fotografato, con inchiostro e scatti inediti, il reportage che esalta l’antica arte nel realizzare campane:
“Sono molto felice di condividere il mio ultimo incarico per @nytimes. – Ha dichiarato il fotoreporter – Pubblicato online e oggi su carta il racconto sulla fonderia Pontificiale Marinelli di Agnone. È stato un onore avere la possibilità di scrivere anche un breve articolo.

La famiglia Marinelli getta campane di bronzo almeno dal 1339.
La luce nella fonderia sembra viva durante il versamento di una nuova campana. In questo giorno particolare, gli artigiani furono illuminati dallo splendore del metallo incandescente e un sacerdote locale, cui era stato chiesto di benedire il processo, cosparse su di loro acqua santa. È nata una campana”.