Cambiamenti climatici, in Molise importante convegno di meteorologia

Capracotta di nuovo al centro dell’attenzione per iniziative di grande interesse e stretta attualità: il prossimo fine settimana, infatti, si svolgerà una tavola-rotonda per discutere di clima e di sicurezza.

Sabato 18 gennaio 2020, infatti, una tavola rotonda analizzerà le differenze principali tra il clima del versante adriatico e quello del tirreno.

Sono previsti gli interventi di rappresentanti di autorevoli associazioni meteorologiche, dei previsori meteo di Rai Pubblica Utilità delle regioni del centro sud e quello del famoso Ten. Col. Guido Guidi, del servizio meteorologico dell’Aeronautica, volto noto della RAI, al quale saranno affidate le conclusioni del convegno. La tavola rotonda sarà moderata dal previsore meteo del Molise Gianfranco Spensieri.

L’evento ha anche un obiettivo informativo e formativo in materia di sicurezza, per avviare un processo virtuoso intorno alle conoscenze climatiche e alle peculiarità di alcune regioni italiane.

Verranno approfonditi il valore delle informazioni meteo affidabili e sarà un’occasione importante per riflettere sul ruolo attuale e futuro delle istituzioni, in un momento in cui i cambiamenti climatici e i rischi che ne derivano richiedono alle amministrazioni locali nuove modalità di risposta agli eventi meteorologici.

«Ancora una volta a Capracotta vengono organizzate iniziative di grande interesse e di forte attualità – sottolinea il sindaco Candido Paglione – che ribadisce l’importanza della divulgazione delle conoscenze scientifiche e della corretta informazione su temi come quello dei cambiamenti climatici. Cercare di capire e di dare risposte con evidenze scientifiche oggettive alle preoccupazioni delle nostre popolazioni sugli effetti che produrranno i cambiamenti climatici in atto nel pianeta è un dovere di chi oggi ha la responsabilità di amministrare le istituzioni locali. La presenza di relatori altamente qualificati, in primis il col. Guido Guidi, da l’idea dell’importanza e della forte attualità degli argomenti che saranno trattati».

Appuntamento, dunque, sabato prossimo, 18 gennaio 2020, presso la sala convegni dell’albergo Il conte Max. L’inizio dei lavori è previsto per le ore 16.30.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com