Calcio regionale ed emergenza Covid-19: rinvio delle gare

Il Consiglio Direttivo del C.R. Molise, preso atto di una situazione pandemica in continua evoluzione che al momento sta creando notevoli criticità, già nella mattinata del 5 gennaio ha dovuto procedere all’annullamento delle gare programmate nella giornata del 6 gennaio 2022 relative alla Molise Cup di Prima e Seconda Categoria e di Settore Giovanile. Constatato, altresì, che circa il 50% delle gare programmate per i giorni 8 e 9 gennaio presentano problematiche di svolgimento delle competizioni in relazione all’elevato numero di tesserati contagiati, in attesa anche di chiarimenti inerenti l’obbligo del cosiddetto green pass rafforzato a partire dal 10 gennaio 2022, problematica rilevante e da non sottovalutare anche per il mondo del calcio dilettantistico e giovanile, il Consiglio Direttivo del C.R. Molise ha deliberato i seguenti rinvii di gare: Eccellenza e Calcio a 5, campionati di interesse nazionale, unitamente al Campionato di Promozione sino al 9 gennaio 2022 (comprese le Semifinali della Fase Regionale di Coppa Italia Dilettanti in programma il 12 gennaio 2022).

Ha altresì deliberato di rinviare le gare programmate relativamente ai Campionati di Prima e Seconda Categoria, Allievi e Giovanissimi, Juniores, Calcio a 5 Femminile, U17 e U15 di Calcio a 5 maschili e tutti i Campionati Giovanili e Tornei di competenza delle Delegazioni Provinciali fino al 16 gennaio 2022.

Di sospendere le l’attività della Molise Cup di Prima e Seconda Categoria, Allievi e Giovanissimi che saranno riprogrammate quando ci saranno evidenti segnali di miglioramento della situazione pandemica. L’aggiornamento dello svolgimento delle varie competizioni è in continua evoluzione fermo restando l’obiettivo cardine di portare a termine la conclusione dei campionati.

Si precisa, inoltre, che le società nel rispetto di quelle che sono le norme federali e i protocolli attuativi possono continuare a svolgere gli allenamenti propedeutici alla ripresa delle attività.