Calci e pugni alle porte delle abitazioni di alcuni anziani, 78enne in ospedale

Baby gang in azione ieri nel centro storico di Guglionesi. La richiesta dei residenti di via Guiscardoi: «Presto le telecamere di sorveglianza»

REDAZIONE
TERMOLI

Sono entrati in azione nel cuore della notte. Sono stati i residenti ad accorgersi di quello che stava succedendo quando hanno sentito dei rumori forti provenire dalla strada. Loro, una baby gang, stando a quello che è stato raccontato dagli stessi residenti avrebbe iniziato a sferrare dei calci e dei pugni alle porte delle case del centro storico di Guglionesi. Tutto è avvenuto in una manciata di minuti nel cuore della notte. La baby gang, che sarebbe composta da un gruppo di ragazzini sembrerebbe tutti minorenni, avrebbe iniziato a colpire con insistenza le porte delle abitazioni. Rumori che avrebbero spaventato chi vive nel cuore di Guglionesi dove la popolazione è prevalentemente anziana. Teatro dell’episodio sarebbe stato via Guiscardo. Rumori forti che hanno spaventato una 78enne che è dovuta ricorrere alle cure dei medici del pronto soccorso del San Timoteo di Termoli. Si tratterebbe dell’ennesimo episodio che avviene nella zona dove spesso entrano in azione proprio questi “ragazzini terribili”. Di qui l’appello che gli anziani della zona rivolgono all’amministrazione comunale. La richiesta è quella di un intervento immediato che possa mettere la parola fine ad episodi che si ripetono e che rendono davvero invivibile la zona. «Alla nuova amministrazione – affermano i residenti – come facemmo con la precedente rinnoviamo la richiesta di installazione delle telecamere nel paese vecchio perché non ne possiamo più di questi 15enni e 16enni che fanno i forti con i deboli». Una richiesta di telecamere che sta diventando impellente in quasi tutto il basso Molise e anche a Termoli dove pochi giorni fa la targa appena inaugurata in ricordo di don Giussani è stata oggetto dell’attenzione di un gruppo di vandali che l’hanno danneggiata a meno di 24 ore da quando era stata scoperta. Anche da Termoli, quindi, la richiesta di installazione delle telecamere di videosorveglianza per mettere nel più breve tempo possibile la parola fine alle incursioni dei vandali. 

 

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com