Caccia a tre ladri in fuga nei boschi dell’Alto Molise

di Vittorio Labanca     AGNONE – Caccia all’uomo nei boschi dell’agnonese ieri mattina intorno alle ore 10.00 da parte dei Carabinieri di Agnone. Azione immediata dei militari del Capitano Christian Proietti che dopo aver intercettato un’auto sospetta, risultata segnalata perché rubata nei giorni scorsi a Pescara, si sono messi all’inseguimento dei tre occupanti la berlina tedesca. I ladri, a bordo di un’Audi A3 sono stati intercettati dai Carabinieri all’altezza di Rio Verde (agro di Pescopennataro) a ridosso del trivio fra Agnone, Pescopennataro e Capracotta. Immediato l’inseguimento da parte di una delle autocivette dei Carabinieri mentre da Agnone, a sirene spiegate, altre pattuglie raggiungevano la località Sant’Onofrio dove i ladri oramai braccati avevano abbandonato lungo la strada il mezzo rubato per darsi alla fuga prima nelle campagne per poi raggiungere il bosco circostante. Inseguimento a piedi con armi in pugno da parte dei Carabinieri mentre il traffico viario sulla strada provinciale che immette anche verso i centri dell’Abruzzo registrava un forte rallentamento poiché bloccato dai Carabinieri stessi per non far correre pericoli a chi vi transitava e non essere di intralcio all’operazione in corso. Una vera e propria battuta di caccia all’uomo. Da quanto è trapelato, pare, che i ladri non fossero italiani ma presumibilmente di nazionalità dell’Est Europa. I fuggitivi, da quanto si sa avrebbero fatto perdere le loro tracce penetrando nel bosco di Montecastelbarone. Selva questa che è davvero immensa e che azzera o quasi le possibilità delle Forze dell’Ordine di catturare i tre ladri. Bosco che abbraccia due regioni (Abruzzo e Molise) e che si estende dall’agro agnonese fino a quelli di diversi comuni abruzzesi. Comunque la battuta di ricerca da parte dei Carabinieri non ha avuto tregua fino a quando le luci del giorno lo hanno concesso.

 

 

 

 

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com