Caccia pericolosa, quarantenne ferito da un colpo di fucile e portato d’urgenza al Veneziale

Caccia sempre pericolosa, non c’è dubbio. Ennesima conferma questa mattina con un incidente nei boschi di Carpinone dove un uomo di 40 anni è rimasto ferito, probabilmente, da un colpo di fucile esploso accidentalmente da un compagno di caccia. L’uomo, subito soccorso, è stato trasportato al Pronto Soccorso del Veneziale di Isernia per le cure del caso. Le condizioni del 40enne sarebbero molto gravi. Sul posto i sanitari del 118 e i Carabinieri della locale stazione per i rilievi del caso e accertare la verità dei fatti.