Sanitari del 118 di Larino positivi nonostante il vaccino: sanificata la postazione

Sono risultati essere positivi al Covid due medici del 118 in servizio nella postazione di Larino. Da qualche settimana avevano ricevuto il vaccino Pfizer. Era già successo in più parti d’Italia e fortunatamente i due sanitari sono asintomatici, con lievi sintomi da raffreddore. Come ribadiscono gli esperti, il vaccino protegge dalla gravità della malattia, ma non dalla possibilità che il virus possa infettare. Nello specifico, infatti, l’efficacia del vaccino va dal 60-70% a oltre il 90%, a seconda della tipologia. Ciò significa che si è protetti in tale percentuale dalla possibilità di contrarre il virus ogni volta che si entra in contatto con esso. Ma per la residua percentuale, si può risultare positivi, nonostante il vaccino. Questo però non vuol dire che il vaccino non funzioni, anzi. Il vaccino protegge l’organismo dalla malattia e dalle sue forme più gravi. Il virus infatti non si replica in modo tale da diventare pericoloso perché trova l’ostacolo degli anticorpi. Intanto nella postazione del 118 di Larino è scattato il protocollo di sicurezza con i tamponi da effettuare ai sanitari entrati in contatto con il positivo e la conseguente sanificazione degli ambienti.