Blitz della Polizia a Isernia, due migranti-spacciatori portati in questura

Bricofer

Pomeriggio movimentato alla stazione di Isernia, nella zona del terminal bus.

Alcuni passanti hanno chiamato il 113 dopo aver visto alcuni migranti che litigavano violentemente, con uno di loro che fuggiva. Si trattava sicuramente di una disputa tra spacciatori per accaparrarsi il ‘territorio’. Immediato l’intervento della polizia con i cani che hanno subito individuato un paio di spacciatori con l’erba ancora addosso. In due sono stati portati in questura in attesa del provvedimento di arresto. Addosso gli sarebbe stata trovata una notevole quantità di hashish. I due sono profughi richiedenti asili ospiti di un Cat della provincia. Niente di nuovo, insomma, solo l’ennesima dimostrazione che diversi tra i migranti che arrivano a Isernia, più che profughi politici, sono nient’altro che delinquenti comuni.

Bricofer

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli