Bimbo di 3 anni cade e batte la testa: è in coma

Il piccolo, figlio di egiziani residenti a Isernia, è stato trasferito d'urgenza al Santobono di Napoli

ISERNIA

Erano le prime ore del pomeriggio di oggi, mercoledì 24 aprile, quando un bambino di tre anni, figlio di egiziani che lavorano a Isernia in una frutteria e residenti al centro storico, è caduto da un muretto – o dalle scale, ancora non è chiaro – riportando gravi lesioni alla testa, tanto che è stato necessario trasferirlo al Santobono di Napoli dov’è arrivato in coma. Le notizie raccolte sono ancora frammentarie, in quanto i genitori hanno dato una versione dell’accaduto ancora al vaglio della Mobile. Comunque, il padre, con il bambino in braccio, ha fermato un autobus delle linee urbane, pregando il conducente di accompagnarlo in ospedale e così è stato. Giunto al Pronto Soccorso, i sanitari hanno deciso di trasferirlo a Napoli.

Seguono aggiornamenti

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com