Bimba muore nella pancia della mamma, si indaga

Sentiva che qualcosa di strano stava per accadere. Tant?? che avrebbe spiegato al personale del reparto di non sentire pi? il battito di sua figlia. La ?rivelazione? della ragazza, una 30enne, ha messo in allarme medici e infermieri, che hanno effettuato un monitoraggio per accertare le condizioni della piccola. Agghiacciante la scoperta: il cuore della bimba aveva smesso di battere. Una morte intrauterina, cos? viene definita in gergo, ha scosso l?ospedale Cardarelli nella notte tra gioved? e venerd?. Qui sono arrivati gli agenti della Squadra Mobile su disposizione della Procura di viale Elena, che ha aperto un fascicolo: acquisita la documentazione relativa al ricovero e disposta l?autopsia che si svolger? – con molta probabilit? – mercoled?, dopo aver formalizzato l?incarico al medico legale. Gli inquirenti devono fare luce sulla morte ?in grembo? ed accertare eventuali responsabilit?. La donna, come dicevamo di circa 30 anni, era alla quarantesima settimana inoltrata, si trattava quindi di una gravidanza a termine, che nel corso dei nove mesi non aveva presentato nessun campanello d?allarme. Anzi. Tracciati, ecografie ed esami non avrebbero riportato alcuna problematica. Purtroppo, gioved? notte ? accaduto l?irreparabile. A quanto pare sembra che la giovane mamma avrebbe chiesto pi? volte di essere sottoposta ad un parto cesareo, ma i medici l?avrebbero tranquillizzata e consigliato di attendere contrazioni pi? forti e favorire un parto naturale. Un momento che, evidentemente, non ? mai arrivato, fino alla tragedia. La piccola ? morta prima di venire alla luce.