Bilancio, Tramontano: 100mila euro per convegni mentre le famiglie non riescono a pagare le bollette

Il capogruppo della Lega in Comune giù duro contro l’assestamento che sarà presentato martedì 26 in aula. “Come se non bastasse la maggioranza voterà l’aumento delle indennità”

Il capogruppo della Lega al Comune di Campobasso Alberto Tramontano interviene sull’assestamento di bilancio che domani, 26 luglio, sarà presentato in aula consiliare dalla giunta 5stelle guidata da Gravina.

Un assestamento di bilancio figlio di una visione miope e lontana dalla realtà – afferma Tramontano – che non tiene conto delle difficoltà che le famiglie e le imprese campobassane stanno vivendo in questo particolare momento storico”.

“Vengono stanziati ingenti fondi su attività voluttuarie e certamente non fondamentali che hanno beneficiato già di cospicui finanziamenti. Basti pensare che sul capitolo “convegni, congressi, mostre e manifestazioni” vengono stanziati altri 100.000 euro dopo che nei primi sei mesi del 2022 è stato speso, per eventi culturali, circa mezzo milione di euro, senza nessuna evidenza pubblica, soldi dati in modo discrezionale, nella maggior parte dei casi”.

“Tutto ciò mentre le famiglie campobassane non riescono a pagare le bollette e le attività produttive sono alla canna del gas. Come se non bastasse la maggioranza 5stelle voterà l’aumento delle indennità di sindaco, vice sindaco, presidente del consiglio ed assessori. Sarebbe eticamente corretto che la giunta Gravina destinasse i soldi degli aumenti delle indennità, trasferiti dal Governo, ad un fondo di solidarietà per famiglie e imprese in difficoltà”. “Un bilancio si assesta per essere ridisegnato sulla base delle esigenze della comunità che si amministra, invece il testo presentato conferma che non si guarda all’interesse generale, ma soltanto all’interesse di pochi eletti”. “Ancora una volta i 5stelle rinnegano la propria storia e confermano di aver ingannato gli elettori campobassani promettendo una rivoluzione che si è trasformata invece in una bieca restaurazione e in una rincorsa a facili consensi. Basta con l’ipocrisia! I soldi dei cittadini devono essere spesi per le esigenze dei cittadini!” Il capogruppo della Lega Alberto Tramontano promette battaglia: i cittadini devono conoscere il vero volto di chi li governa.