Bifernina, riprendono lavori (e disagi): riattivati i semafori

Brutta sorpresa quella che da qualche giorno hanno trovato gli automobilisti che percorrono la Bifernina per spostarsi tra Campobasso e Termoli. Dopo i tantissimi disagi che si erano verificati ad inizio della stagione estiva con la presenza contemporanea di ben 7 semafori lungo la strada di collegamento più importanti del Molise e la decisione di aprire la bretella all’altezza di Guardialfiera per permettere quantomeno il flusso del traffico a salire da Termoli a Campobasso, nei giorni scorsi nuovi semafori sono spuntati lungo il tragitto. Attualmente, stando a quanto raccontano gli automobilisti, ne sono presenti 3 di cui due si trovano sul viadotto Molise 2, il tratto della Bifernina che passa sopra il lago di Guardialfiera. Il tutto con disagi aumentati assieme ai tempi di percorrenza per chi deve spostarsi da una parte all’altra della regione. Quella della Bifernina continuamente “rallentata” dai semafori è una triste costante per il Molise. Da tempo gli automobilisti chiedono delle soluzioni concrete per evitare di perdere più di un’ora in auto per spostarsi tra l’entroterra e la costa.