Battista e Colagiovanni replicano a Bastianich: “Ci venga a trovare”

Scinocca

La frase infelice di Joe Bastianich, giudice di ‘MasterchefIt 7’, a proposito di Campobasso continua a suscitare polemiche e risentimenti da più parti soprattutto sui social. Un polverone che è arrivato fin su ai piani alti non lasciando indifferenti certo chi questa città la amministra. Arriva quasi immediata, infatti, la replica del sindaco Battista che in un post su Fb invita pubblicamente l’esperto culinario a visitare proprio quella città da lui tacciata come “sfigata”: “Sig. Joe Bastianich, sono il Sindaco della Città di Campobasso. Dopo la sua ultima affermazione sulla Città, non posso non invitarla a Campobasso, in Molise, per una reale conoscenza del territorio, delle Persone e della nostra cucina. Mi faccia sapere la sua disponibilità”.

Della stessa idea anche l’Assessore alle Attività Produttive di Palazzo San Giorgio, Salvatore Colagiovanni, che si rivolge a Bastianich con un tono più ironico che piccato: “Campobasso porta bene, altro che sfiga. La nostra città porta talmente bene che qualcuno, come la concorrente del programma, la domenicana Joayda, vi ha trovato addirittura l’amore. Mentre qualcun altro, come il giocatore Patrick Cutrone, proprio qualche giorno dopo essere stato premiato a Campobasso, città di cui è originario, ha fatto la differenza per il Milan in Coppa Italia. Questi ovviamente – precisa l’assessore – sono semplici e simpatici esempi che, di fatto, smentiscono l’affermazione per la quale più di qualcuno in città si è sentito offeso. Personalmente – ammette Colagiovanni – conoscendo, televisivamente parlando, il personaggio Bastianich, non mi sento amareggiato, anche perché, per come sono superstizioso sarei dovuto già andare a vivere altrove. Tuttavia colgo l’occasione per invitare pubblicamente lo chef e imprenditore a visitare la nostra città. Chi come lui – dice il rappresentante di Palazzo San Giorgio – è innamorato dell’Italia, paese nel quale ha deciso di fare affari, non solo non può non conoscere il capoluogo di una regione, ma sono certo che potrebbe anche innamorarsi della nostra piccola e meravigliosa città. Perciò – dice ancora Colagiovanni  – l’invito che rivolgo a Bastianich è quello di venirci a trovare. Mi dico pronto a fargli conoscere ciò che di più bello e di più buono questa città ha da offrire. E non ha nemmeno da preoccuparsi per la sfiga – prosegue scherzando – gli troverò qualcuno che gli incanti bene il malocchio. Spero davvero che il noto imprenditore accetti l’invito, noi intanto proprio da Campobasso, la città che porta fortuna – conclude Colagiovanni – continuiamo a fare il tifo per Joayda”.

 

Scinocca

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli