Basket. La Magnolia fa 13, San Giovanni Valdarno ko al supplementare

Decisive le triple della Reani nell’avvio dell’extra time. Le rossoblù eguagliano la serie di Empoli nello scorso anno

Geotec 3×1

REDAZIONE SPORT

Tredici successi in altrettanti confronti. Con sofferenza, tensione e tanta emozione, rischiando di perderla nel corso della contesa, ma portandola a casa con un cuore assoluto e quattro elementi in doppia cifra nonché con le triple di Reani in avvio di tempo supplementare che sparigliano i conti, unitamente al cuore ed al fosforo di Marangoni e Porcu sul finale.

Campobasso pareggia la serie della scorsa stagione di Empoli e lo fa superando il San Giovanni Valdarno al termine di un confronto in cui le rossoblù partono alla grande nel primo quarto, quando – dopo la tripla di Di Gregorio – c’è una pioggia di peluche sul parquet del PalaVazzieri per l’iniziativa del

‘Teddy Bear Toss’. Le rossoblù doppiano le proprie avversarie ma, sotto le ali di Rosset e di una ex dal dente avvelenato come Di Costanzo, le toscane si riavvicinano sino al -1 dell’intervallo lungo e sorpassano nel terzo quarto. L’ultimo periodo è così per cuori forti: Campobasso rimonta, Reani ha l’occasione di chiuderla, ma non la realizza. San Giovanni Valdarno sbaglia la tripla del successo ed è overtime. Reani apre i giochi, Porcu e Marangoni li chiudono e, al termine, è festa grande sul parquet.

«Era la nostra gara in otto giorni e potevamo sentire un po’ di fatica. Peraltro, di fronte avevamo anche una squadra di rilievo, ma devo ancora una volta elogiare la mia squadra – l’analisi a referto chiuso di coach Mimmo Sabatelli – perché, pur con polveri bagnate e nei momenti di difficoltà, si è compattata, ci ha messo cuore ed ha portato a casa un successo che ci fa passare un Natale perfetto».

IL TABELLINO

LA MOLISANA MAGNOLIA CAMPOBASSO 78

RR RETAIL POL. GALLI S. GIOVANNI VALDARNO 73 (dopo un tempo supplementare)
(22-11, 36-35; 48-53, 63-63)

CAMPOBASSO: Marangoni 16, Porcu 16, Sammartino ne, Ciavarella 20, Di Gregorio 3, Landolfi ne, Þelnytë 8, Bove 2, Mandolesi ne, Reani 13, Smorto. All.: Sabatelli.

SAN GIOVANNI VALDARNO: Orsini 7, Rosset 22, Argirò, Valensin 2, Di Costanzo 17, Missanelli 8, Favilli ne, Viticchi ne, Giordano 8, Dettori 9. All.: Orlando.

ARBITRI: Borrelli (Napoli) e Fiore (Salerno).

NOTE: presente in tribuna il coach del settore giovanile dell’Italbasket Andrea Capobianco. Uscita per cinque falli Þelnytë (Campobasso). Fallo tecnico ad Orlando (allenatore San Giovanni Valdarno). Fallo antisportivo a Bove (Campobasso). Progressione punteggio: 16-9 (5’), 29-21 (15’), 41-43 (25’), 61-54 (35’).

Geotec 3×1

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com