Basket. La Magnolia fa 13, San Giovanni Valdarno ko al supplementare

Decisive le triple della Reani nell’avvio dell’extra time. Le rossoblù eguagliano la serie di Empoli nello scorso anno

Omega Point

REDAZIONE SPORT

Tredici successi in altrettanti confronti. Con sofferenza, tensione e tanta emozione, rischiando di perderla nel corso della contesa, ma portandola a casa con un cuore assoluto e quattro elementi in doppia cifra nonché con le triple di Reani in avvio di tempo supplementare che sparigliano i conti, unitamente al cuore ed al fosforo di Marangoni e Porcu sul finale.

Campobasso pareggia la serie della scorsa stagione di Empoli e lo fa superando il San Giovanni Valdarno al termine di un confronto in cui le rossoblù partono alla grande nel primo quarto, quando – dopo la tripla di Di Gregorio – c’è una pioggia di peluche sul parquet del PalaVazzieri per l’iniziativa del

‘Teddy Bear Toss’. Le rossoblù doppiano le proprie avversarie ma, sotto le ali di Rosset e di una ex dal dente avvelenato come Di Costanzo, le toscane si riavvicinano sino al -1 dell’intervallo lungo e sorpassano nel terzo quarto. L’ultimo periodo è così per cuori forti: Campobasso rimonta, Reani ha l’occasione di chiuderla, ma non la realizza. San Giovanni Valdarno sbaglia la tripla del successo ed è overtime. Reani apre i giochi, Porcu e Marangoni li chiudono e, al termine, è festa grande sul parquet.

«Era la nostra gara in otto giorni e potevamo sentire un po’ di fatica. Peraltro, di fronte avevamo anche una squadra di rilievo, ma devo ancora una volta elogiare la mia squadra – l’analisi a referto chiuso di coach Mimmo Sabatelli – perché, pur con polveri bagnate e nei momenti di difficoltà, si è compattata, ci ha messo cuore ed ha portato a casa un successo che ci fa passare un Natale perfetto».

IL TABELLINO

LA MOLISANA MAGNOLIA CAMPOBASSO 78

RR RETAIL POL. GALLI S. GIOVANNI VALDARNO 73 (dopo un tempo supplementare)
(22-11, 36-35; 48-53, 63-63)

CAMPOBASSO: Marangoni 16, Porcu 16, Sammartino ne, Ciavarella 20, Di Gregorio 3, Landolfi ne, Þelnytë 8, Bove 2, Mandolesi ne, Reani 13, Smorto. All.: Sabatelli.

SAN GIOVANNI VALDARNO: Orsini 7, Rosset 22, Argirò, Valensin 2, Di Costanzo 17, Missanelli 8, Favilli ne, Viticchi ne, Giordano 8, Dettori 9. All.: Orlando.

ARBITRI: Borrelli (Napoli) e Fiore (Salerno).

NOTE: presente in tribuna il coach del settore giovanile dell’Italbasket Andrea Capobianco. Uscita per cinque falli Þelnytë (Campobasso). Fallo tecnico ad Orlando (allenatore San Giovanni Valdarno). Fallo antisportivo a Bove (Campobasso). Progressione punteggio: 16-9 (5’), 29-21 (15’), 41-43 (25’), 61-54 (35’).

Omega Point

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli