Automobilisti indisciplinati con telefonino alla guida, fioccano verbali

REDAZIONE

Anche questa settimana, si è intensificata l’attività di prevenzione e repressione della Polizia Stradale della provincia di Campobasso. Nella mattinata di ieri, il personale in “borghese” ha svolto una mirata attività finalizzata in particolare a reprimere l’uso del cellulare alla guida. In poco tempo sono stati contestati ben 20 verbali, 15 per uso del cellulare alla guida, 2 per mancanza di copertura assicurativa, 2 per omesso uso delle cinture e, infine, un verbale è stato elevato in quanto il conducente guidava un veicolo sottoposto a sequestro e, per tale motivo, allo stesso è stata revocata la patente di guida.

In totale sono stati elevati verbali che comportano un pagamento superiore ai 5000 Euro e la decurtazione di 80 punti dalle patenti degli automobilisti sanzionati. La Sezione della Polizia Stradale di Campobasso, inoltre, nei giorni scorsi, ha effettuato servizio con i “Centri Mobili di Revisione”, messi a disposizione dalla Direzione Generale Territoriale di Bari del ministero dei Trasporti, controllando molti veicoli pesanti in transito nel tratto autostradale molisano dell’A14 e sanzionando 14 autotrasportatori che hanno violato a vario titolo le norme del Codice della Strada.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com