Auto elettriche, a Isernia arrivano le colonnine di ricarica. Monaco: “Presto un regolamento”

Sono finalmente attive due delle tre colonnine di ricarica per auto elettriche installate in altrettanti punti della città, grazie al protocollo d’intesa già sottoscritto dalla precedente amministrazione.

Il progetto, avviato nell’ottobre del 2020, ha subito un iter piuttosto rallentato ma il nuovo impulso dato dalla Giunta Castrataro ha fatto si che si giungesse all’effettivo posizionamento delle stazioni di ricarica e alla loro attivazione.

Attualmente i punti di ricarica attivi sono situati all’ingresso del piazzale antistante la piscina comunale e in piazza Palmerini, nel quartiere San Lazzaro. La terza, in attesa del completamento delle procedure in capo ad ENEL, è posizionato lungo via Ermanno D’Apollonio, all’altezza della rampa Don Di Massa.

Le stazioni di ricarica sono a corrente alternata, di tipo Quick (fino a 22 kW), sono monitorate 24 ore su 24 da un servizio di assistenza e sono accessibili tramite l’app distribuita dalla Be Charge, una società controllata da Plenitude e proprietaria della infrastruttura.

È possibile accedere al servizio di ricarica utilizzando l’App di Be Charge, disponibile per Android e iOS. Tale applicazione consente di selezionare (o prenotare) il punto di ricarica, avviare e interrompere la sessione di ricarica. La registrazione su App è richiesta per garantire il servizio di ricarica e per fornire all’utente un riepilogo delle ricariche effettuate oltre ad informazioni statistiche.

La Società, inoltre, offre un servizio di assistenza attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7. In caso di problemi, è possibile infatti telefonare il call center di Be Charge al numero +39 02 87 229 401 che fornirà piena assistenza e supporto. Il servizio di ricarica Be Charge non prevede nessun costo di attivazione e, oltre alla tariffa a consumo (in base al prezzo unitario del servizio, con addebito al termine della sessione di ricarica), è possibile anche attivare su App vantaggiosi piani tariffari.

Tutte le ulteriori informazioni sulle colonnine di ricarica oggi disponibili in città potranno essere reperite sul sito internet https://www.bec.energy/

Intanto sempre la Giunta Castrataro, atteso che il Comune non è dotato di un regolamento che disciplini le future installazioni, ne ha già predisposto uno specifico da sottoporre all’approvazione del Consiglio Comunale, al fine di normare la materia per quanto attiene le competenze dell’Ente Locale.