Attimi di terrore per madre e figlio disabile, picchiati e derubati in casa di 1200 euro

L'episodio ieri in un'abitazione di Contrada Ramitelli a Campomarino

Attivamente 2

CAMPOMARINO

Una serata di terrore quella vissuta ieri sera (lunedì 3 dicembre) da una madre e dal figlio disabile. I due si trovavano nella propria abitazione di Contrada Ramitelli a Campomarino quando due malviventi hanno bussato alla porta. La donna è andata ad aprire e si è trovata di fronte i due che l’hanno malmenata e scaraventata a terra. Il figlio si è scagliato contro i due cercando di difendere la madre ma è stato aggredito a sua volta. I malviventi cercavano oro o oggetti preziosi ma, alla fine, dopo lunghi minuti di terrore si sono allontanati con 1200 euro in contanti che la donna aveva nel portafogli. Sull’episodio indagano i carabinieri.

Attivamente 3

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli