Arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, fissato l’interrogatorio

Si svolgerà nel pomeriggio di martedì 23 febbraio l’interrogatorio per il 30enne arrestato dagli agenti della polizia con l’accusa di maltrattamenti in famiglia (la misura cautelare è stata emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Campobasso, dottoressa Roberta D’Onofrio, su richiesta della Procura della Repubblica di Campobasso). Stando alle accuse il giovane avrebbe avuto delle condotte violente ai danni della coniuge e dei figli minori. Poi l’intervento tempestivo delle forze dell’ordine e l’applicazione della misura cautelare;  grazie all’opera congiunta dei servizi sociali e dei centri antiviolenza, l’intera famiglia (composta dalla moglie dell’indagato e da tre figli minori) è stata protetta.