Armata di un coltello tenta la rapina in farmacia, ai domiciliari una 40enne

E’ stata arrestata con l’accusa di essere l’autrice della tentata rapina ai danni della farmacia Trabocchi che si trova in via Tevere a Termoli ed è attualmente agli arresti domiciliari. Si tratta di una donna di Termoli. Il fatto sarebbe avvenuto nella tarda serata di domenica 12 settembre nel quartiere di San Pietro e Paolo a Termoli quando la donna si sarebbe presentata alla farmacia armata di un coltello e avrebbe chiesto l’incasso del negozio senza, però, riuscire a portarlo via. A quel punto la donna, una 40enne, sarebbe scappata per essere acciuffata poco dopo ed essere trasferita ai domiciliari. Assistita dall’avvocato Pino Sciarretta è in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto. Non è la prima volta che la farmacia di via Tevere diventa oggetto di rapine. I dettagli dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà questo pomeriggio, 13 settembre, presso il Commissariato di Polizia di Termoli.