Antonio Panichella, dopo 40 anni di onorato servizio, va in pensione

Arriva un momento nella vita di ogni uomo e di ogni donna in cui si possono raccogliere i frutti di una vita trascorsa a fare sacrifici per sé stessi e per la proprio famiglia. Ed è ciò che oggi avviene nella vita del caro Antonio Panichella che può iniziare a guardare al futuro con occhi diversi. “Colonna portante” della Motorizzazione Civile a Campobasso, collega sempre corretto e rispettoso, oggi va in congedo per godersi una strameritata pensione. Lo saluteranno in un pranzo conviviale quegli stessi colleghi con i quali ha trascorso momenti facili e anche difficili. Ma soprattutto ora potrà iniziare a stare sicuramente più vicino all’amata consorte Maria Teresa e ai due figli Loredana e Luciano.
Ad Antonio Panichella giungano le congratulazioni del Quotidiano del Molise, degli amici di Toro, Riccia e Campobasso.