Annuncia con un sms di farla finita, ritrovato dopo una notte trascorsa al gelo

L'uomo è stato rinvenuto in stato di shock in pressi del Lago di Castel San Vincenzo

Pma

ROCCHETTA AL VOLTURNO

Ore movimentate per la macchina dei soccorsi della provincia di Isernia. Come se non bastasse l’anziana 82enne scomparsa a Vastogirardi e per fortuna ritrovata dopo 48 ore non troppo distante da dove era stata vista l’ultima volta, un uomo di un centro della provincia di Isernia, da venerdì sera si era allontanato da casa a bordo della sua auto, non prima di annunciare ai familiari di volerla fare finita. Un uomo ieri sera s’è allontanato da casa in un centro della provincia di Isernia a bordo della sua auto annunciando la volontà di farla finita. L’annuncio attraverso un sms ai familiari. La moglie, terrorizzata, ha immediatamente allertato la Polizia di Stato. Immediate sono partite le ricerche, che sono proseguite per tutta la notte. Una corsa contro il tempo quella dei soccorritori. Si è temuto, infatti, che l’uomo potesse dar seguito alle sue intenzioni.
Nelle operazioni di ricerca e salvataggio gli agenti della Volante della Questura di Isernia ed i Vigili del Fuoco del Comando Provinciale del capoluogo pentro. Le ricerche, per fortuna, hanno avuto esito positivo. L’uomo è stato ritrovato in mattinata da una guardia del Parco Nazionale di Abruzzo Lazio e Molise, nei pressi del lago di Castel San Vincenzo. Era in buone condizioni ma in evidente stato di shock. I carabinieri di Colli a Volturno hanno provveduto a riconsegnare l’uomo ai familiari che, per diverse ore, hanno temuto il peggio. Non è escluso che l’uomo abbia avuto questa reazione a seguito dei problemi economici legati alla perdita del lavoro.

AGGIORNAMENTI

(Ore 16,45) Seguono aggiornamenti sul caso dell’uomo ritrovato stamane in una zona periferica di Rocchetta al Volturno, nei dintorni del lago di Castel San Vincenzo. La segnalazione del ritrovamento è partita dal Nucleo Vigilanza del Parco Nazionale Abruzzo e Molise che ha portato i militari della Stazione Carabinieri di Colli al Volturno ad intervenire tempestivamente. Giunti sul posto i militari hanno rinvenuto un’autovettura parcheggiata che presentava un tubo di gomma che collegava i gas di scarico all’abitacolo senza nessuno a bordo. Gli operatori hanno immediatamente compreso la gravità della situazione: con molta probabilità, infatti, qualcuno aveva intenzione di lasciarsi andare ad un insano gesto. Attivate immediate ricerche, poco distante, è stato trovato un uomo in stato confusionale, subito affidato alle cure del 118. Il personale medico, chiamato sul posto, ha constatato l’evidente stato di shock e di panico in cui versava. Il malcapitato è stato poi trasportato all’ospedale di Isernia al fine di scongiurare ulteriori conseguenze.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli