Amministrative, Izzi: «Udc con il centrodestra»

L’assessore Sabusco ha firmato il sostegno al centrosinistra ed ora è in bilico Il coordinatore regionale per le elezioni: «Chi non segue la linea del partito è fuori»

Camera di Commercio – SPID

REDAZIONE

CAMPOBASSO

Amministrative, Udc pronto a sostenere il centrodestra in linea con il governo regionale e con il presidente del Consiglio regionale Salvatore Micone. A dirlo è il coordinatore regionale per le prossime elezioni, Mimmo Izzi, da poche ore nominato dal numero 1 del partito nazionale, Lorenzo Cesa, per rappresentare il partito in questa delicata fase decisionale. «Ancora non parlo e non ho preso contatti con tutti gli appartenenti al partito, essendo stato nominato da poco», chiarisce Izzi. «Ma l’Udc sicuramente – dice – parteciperà al tavolo del centrodestra per le prossime Amministrative».

Ecco che, a livello locale, si apre una problematica. Ed è quella relativa alla posizione dell’attuale assessore al Bilancio del Comune di Campobasso, Massimo Sabusco. Il componente dell’Esecutivo Battista, in quota Udc, a dicembre ha firmato la fiducia al sindaco Battista e il sostegno al centrosinistra in vista delle elezioni del 26 maggio. Il documento gli è stato presentato dal sindaco di Campobasso e la firma era l’elemento necessario per essere riconfermato in Giunta dopo l’azzeramento di fine anno. Izzi e Sabusco ancora non dialogano sul futuro. Ma la posizione dell’Udc è chiara. «Chi non segue la linea del partito è fuori dall’Udc», dichiara Mimmo Izzi. Un altro esponente dell’Udc al Comune di Campobasso sembra essere già con un piede fuori dal partito, ovvero Pietro Montanaro. I rumors già lo danno con i Popolari di Vincenzo Niro.

Camera di Commercio – SPID

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli