Amministrative 2019, si chiude la campagna elettorale

Gli ultimi appelli al voto dei quattro candidati sindaco Stumpo, Di Michele, Sbrocca e Roberti

REDAZIONE TERMOLI

Una città. Quattro candidati sindaco e una sola fascia tricolore. Tutto pronto anche a Termoli per l’elezione del nuovo sindaco e del nuovo consiglio comunale della città bassomolisana. Domenica i cittadini saranno chiamati a scegliere tra le proposte di Nicolino detto Nick Di Michele, candidato sindaco del MoVimento 5Stelle, Francesco Roberti, aspirante primo cittadino del centrodestra, Angelo Sbrocca, candidato sindaco del centrosinistra e Marcella Stumpo in rappresentanza di Termoli Bene Comune – Rete della Sinistra. E questo pomeriggio, 24 maggio, sono andati in scena gli ultimi comizi elettorali e gli ultimi appelli al voto che i quattro candidati sindaco hanno lanciato ai quasi 27mila elettori che dovranno scegliere la futura guida della città bassomolisana.

QUI RETE DELLA SINISTRA
Ad aprire le “danze” dei comizi è stata Marcella Stumpo in rappresentanza di Termoli Bene Comune – Rete della Sinistra che alle 19 è salita sul palco allestito in piazza Monumento e ha ripercorso tutti i punti salienti del suo programma e della sua campagna elettorale. «Noi siamo la vera alternativa, la vera compagine diversa. Abbiamo una idea diversa di città e unici che non rendono conto a padroni politici ma solo ai cittadini. Chiediamo di votarci perché crediamo in quello che facciamo. La nostra è una storia che parla da sola, di battaglie fatte con la forza dell’utopia che fa andare avanti e permette di avvicinare chi viene dopo di noi. Abbiamo una Termoli che è stata privata dei suoi beni comuni ed è l’ultima chiamata costruendo insieme la città che vogliamo nella trasparenza nella meritocrazia tagliando gli sprechi e riportando al pubblico quanto privatizzato noi speriamo di avere la fiducia dei cittadini perché riteniamo che arrivati al punto in cui siamo ci vuole incoscienza di cercare quello che finora non c’è stato. Una risposta forte e ci aspettiamo una risposta convinta che rifiuti il voto disgiunto che danneggia la persona. Chiediamo fiducia nel mio nome nella lista e nel programma».

QUI MOVIMENTO 5STELLE
A seguire è stata la volta di Nick Di Michele. Al suo fianco i 24 candidati consiglieri del MoVimento 5Stelle. «Abbiamo dimostrato in questi cinque anni di opposizione di avere le carte in regola per governare questa città. Abbiamo persone competenti in lista – ha affermato Di Michele – e un capolista che in cinque anni ha preso più denunce di altre persone. Noi siamo la vera alternativa e abbiamo bisogno che i cittadini ci tengano per mano affinché domenica questa città rinasca definitivamente. Facciamo sorridere i cittadini. Non vi chiedo altro. Di tornare a essere felici».

QUI CENTROSINISTRA
Il terzo, in ordine di tempo, a rivolgersi ai termolesi è stato Angelo Sbrocca. Il candidato del centrosinistra ha chiuso la propria campagna elettorale in piazza Mercato. Non un vero e proprio comizio elettorale ma una festa di chiusura della campagna. «Il mio appello è racchiuso all’interno dello stesso slogan che ha contraddistinto la mia campagna elettorale. Io chiedo il voto ai cittadini di Termoli per quello che abbiamo fatto e per quello che sapremo fare nei prossimi 5 anni. Abbiamo fatto tantissime opere pubbliche, abbiamo dato tanti servizi in più a questa città e sulla stessa linea d’onda ci proporremo e ci proponiamo per i prossimi cinque anni nel segno di una esperienza maturata e di una continuità di fare e soprattutto con una voglia e una grande passione per questa città».

QUI CENTRODESTRA
Ultimo a chiudere in piazza Duomo è stato il candidato del centrodestra, Francesco Roberti. «Il nostro appello al voto è per richiamare al sostegno perché vogliamo riprogettare Termoli insieme per tornare ad essere una comunità e per far sì che Termoli possa tornare a crescere. Sicuramente siamo persone con una certa competenza e una certa capacità, ma soprattutto siamo sensibili e capaci di ascoltare. Quindi cari cittadini questa è l’occasione buona per tornare a crescere insieme, per tornare ad avere la nostra città, la città dei termolesi. Una città aperta e una amministrazione aperta con un sindaco amico».

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com