Alternanza: un mondo da scoprire

di Roberto Zurlo

Negli ultimi anni, con la riforma “Buona Scuola” di Renzi, nelle scuole è stato introdotto, per il triennio delle scuole secondarie di secondo grado italiane, l’obbligo di frequenza relativo ad un periodo di alternanza scuola-lavoro. Questo progetto vanta di una notevole importanza per i ragazzi in procinto di terminare i loro studi, i quali iniziano ad intravedere un futuro lavorativo. Entrando in un’azienda vera e propria, infatti, questi studenti imparano a conoscere, capire e provare il meccanismo del mondo lavorativo. A tal proposito, il progetto di alternanza riveste un’opportunità per coloro che vogliano cimentarsi in determinati contesti quali la comunicazione e il giornalismo, se si vuole prendere in esempio il lavoro svolto nella settimana di collaborazione con il Quotidiano del Molise. I ragazzi dell’ ITCAT di Campobasso si sono cimentati in questa sorta di “avventura” che apre a loro le porte di un nuovo mondo: quello dell’informazione attraverso la scrittura. Quest’esperienza ha insegnato ai ragazzi l’arte delle parole, l’utilizzo ottimale egli strumenti digitali e la comunicazione sul lavoro.