All’UniMol il Convegno Nazionale della Sezione di Studio di Ecografia della Società Italiana di Radiologia Medica

14, 15 e 16 ottobre, tre giorni scientifici intensi nell’Aula Magna dell’Università degli Studi del Molise – Campus universitario Vazzieri, Via Francesco De Sanctis a Campobasso – tra corsi di aggiornamento e simposio nazionale su gli avanzamenti tecnologici nelle diagnostiche per immagini, le ultime innovazioni e applicazioni cliniche e il nuovo ruolo dell’Ecografia nella moderna radiologia e simposio nazionale. Per passare poi al Convegno Nazionale della Sezione di Studio di Ecografia della SIRM, la Società Italiana di Radiologia Medica, con la presenza di numerosi stand per l’esposizione delle attuali e più moderne attrezzature di indagine radiologiche. Primo appuntamento oggi, a partire dalle ore 15.00 con il Corso di aggiornamento “Avanzamenti tecnologici in Ecografia” con i saluti augurali, in collegamento, del Presidente della Società Europea di Radiologia, Prof. Carlo Catalano. Domani, 15 ottobre, il secondo momento di aggiornamento e qualificazione professionale con una doppia sessione: la prima, alle ore 9.00, dedicata a “Ecografia nella diagnostica radiologica moderna: avanzamenti tecnologici e applicazioni cliniche”, per proseguire, alle ore 11.00, con la seconda sui temi de “L’ecografia toracica opportunità e limiti. Alle ore 14.00 l’apertura inaugurale del Convegno Nazionale della Sezione di Studio di Ecografia della Società Italiana di Radiologia Medica, insieme al Raduno dei Gruppi Regionali dei radiologi dell’Abruzzo e del Molise organizzato dal prof. Gianfranco Vallone, Ordinario di Diagnostica per Immagini e Radioterapia presso il Dipartimento di Medicina e di Scienze della Salute “Vincenzo Tiberio” di UniMol e Presidente della sezione di Ecografia. Il convegno, che sarà inaugurato dal Rettore, prof. Luca Brunese, dal prof. Gianfranco Vallone, dal dott. Francesco Potito, Presidente del Gruppo Regionale SIRM Molise, dal Dott. Ernesto Di Cesare, Presidente del Gruppo Regionale SIRM Abruzzo, e vedrà anche la gradita partecipazione del Presidente della Società Italiana di Radiologia Medica, dott. Vittorio Miele. All’UniMol dunque, una full immersion scientifica, di formazione e aggiornamento, durante la quale illustri accademici, specialisti e ricercatori di diverse scuole universitarie e ospedaliere del territorio nazionale, affronteranno tematiche focalizzate all’attuale ruolo dell’ecografia oltre che fare il punto sulle ultime innovazioni cliniche, diagnostiche e tecnologiche. Particolare attenzione e approfondimento, infatti, sarà dato nel corso della sezione dedicata agli avanzamenti tecnologici dell’ecografia, al ruolo dell’ecografia toracica che ha assunto una rilevanza importante durante le diverse fasi dell’epidemia del Covid -19.