Alla Tintilia delle Tenute Martarosa il premio “Ercole” 2020

È la tintilia delle Tenute Martarosa la vincitrice del premio “Ercole”, promosso nell’ambito dell’evento “Macchia DiVino – 47esima Mostra Mercato del Vino e dei Sapori”, giunto alla sua seconda edizione. Un’edizione svolta in tono minore rispetto allo scorso anno (quando si registrarono circa 1000 presenze), sia per tutela della sicurezza sia per le avverse condizioni atmosferiche che si sono verificate nella giornata di sabato. Il concorso, presieduto da una giuria di sommelier Ais, si è comunque svolto ed ha assegnato il premio.
Si tratta di un riconoscimento che viene assegnato alla bottiglia, tra quelle partecipanti al concorso, che ha ottenuto il miglior punteggio attribuito da una giuria composta da sommelier Ais. Le altre cantine del Molise che hanno partecipato sono state: Campi Valerio, Di Majo Norante, Principe delle Baccanti, Cantina San Zenone e Tenimenti Grieco.
La “gara” è stata davvero molto combattuta. Stando alle relazioni dell’Ais il livello dei vini degustati è stato altissimo, segno inequivocabile che il tessuto enologico molisano cresce di anno in anno. Con un messaggio sulla propria pagina Facebook l’Amministrazione comunale si è detta “molto soddisfatta”: “Cogliamo l’occasione – si legge nel post – per ribadire l’obiettivo del premio “Ercole”: raccontare il nostro territorio attraverso chi produce vino e lo fa in modo egregio, nonostante le enormi difficoltà che si sono avute negli ultimi mesi e che ancora oggi si hanno. Il nostro plauso, quindi, va a tutti i produttori di vino del Molise che, siamo certi, continueranno a dare sempre maggiore lustro alla nostra Regione”. “Al premio Ercole teniamo particolarmente – ha commentato Michele Travaglini delle Tenute Martarosa -, in quanto rappresenta il legame del vino con la terra di origine. La Tintilia costituisce la rappresentazione liquida di un territorio ricco e genuino che appaga i sensi di ogni visitatore. Il nostro impegno è di realizzare un vino fedele e identitario che è frutto dei valori eterni di bellezza, umanità e verità”.