Alessandro Izzi è il neo presidente dell’Ordine degli architetti della provincia di Campobasso

L’architetto, libero professionista del capoluogo, già presidente della Fondazione, è stato votato all’unanimità dai neo consiglieri nel corso della prima riunione del Consiglio che si è tenuta nel pomeriggio di lunedì nella sede dell’Ordine di via Pascoli.

“E’ per me un onore essere stato eletto alla guida dell’Ordine professionale – afferma il presidente – assumo l’incarico con entusiasmo e responsabilità nella consapevolezza di dover lavorare impegnandomi nell’interesse dell’istituzione che l’Ordine rappresenta”.

 Con le elezioni dello scorso 26 maggio gli iscritti hanno scelto un gruppo nuovo, un Consiglio in gran parte rinnovato con energie diverse e giovani professionisti pronti a mettere a disposizione dei colleghi iscritti le proprie competenze e conoscenze offrendo nuovi spunti e proposte.

“Ringrazio il Consiglio uscente per il lavoro svolto finora – aggiunge Izzi – certo di poter dare seguito e migliorare le azioni già intraprese, valorizzando i rapporti con le altre istituzioni regionali e accrescendo le sinergie con il Consiglio nazionale e con gli altri Ordini territoriali. Sarà entusiasmante – conclude il presidente Izzi – lavorare  con i colleghi neo eletti in Consiglio, pronti a ricevere nuovi input e suggerimenti da tutti gli iscritti”.

Il Consiglio appena insediato e in carica per i prossimi quattro anni è così  composto: Giancarlo Manzo (vicepresidente), Antonella Storto (segretario), Luca Corbo (tesoriere), Pasquale Baranello (consigliere), Biagio Manocchio (consigliere), Valentina Manocchio (consigliere) , Stefano Raida (consigliere),  Ferdinando Rainone (consigliere), Fabio Spensieri (consigliere), architetto junior Fabrizio Pietropaolo (consigliere).