Al volante ubriaco sulla Bifernina senza patente e assicurazione: denunciato un romeno

Ieri pomeriggio, intorno alle 15.00, la Sala Operativa della Sezione Polizia Stradale di Campobasso è stata allertata dalla segnalazione di un’autovettura che percorreva la statale 647 “Bifernina”  in direzione di Termoli, zigzagando tra le vetture in marcia, accelerando e decelerando in modo da creare  grave e pericolosa turbativa alla circolazione stradale.

Gli Agenti della Polizia Stradale di Campobasso sono riusciti a fermare la marcia del veicolo e a sottoporre a controllo il conducente: un 36enne cittadino romeno, di professione muratore e residente in provincia, che alla prova dell’etilometro è risultato avere un tasso alcolemico pari a 2.4 gr./l.

La situazione del malcapitato è risultata ancora più grave, considerato che il veicolo era sprovvisto della copertura assicurativa e che l’uomo era senza patente in quanto sospesa perché già fermato e sanzionato per guida sotto l’effetto di alcol, violazione per la quale aveva anche altri precedenti.

L’uomo è stato quindi denunciato ai sensi dell’articolo 186 del Codice della Strada che prevede, nel caso in questione, l’arresto da sei mesi ad un anno e l’ammenda da 1.500 a 6.000 euro, mentre l’autovettura su cui viaggiava è stata confiscata.