Al via “I libri del venerdì”, incontri con opere e autori alla Palazzina Liberty

Si parte con Pierpaolo Giannubilo e "Il risolutore", chiude Nadia Verdile con "Regine"

Della Valle

Venerdì 26 aprile prende il via a Venafro la manifestazione “I libri del venerdì” organizzata dall’associazione “Città Nuova” con il patrocinio del Comune di Venafro. Presso la Palazzina Liberty ogni venerdì alle ore 18 fino al 7 giugno ci sarà la presentazione di un libro e l’incontro con l’autore. Sono sette appuntamenti di grande interesse. Venafro è l’unico comune molisano a cui è stato riconosciuto dal Mibact il titolo di “Città che legge”.

La manifestazione aderisce al “Maggio dei libri” 2019 ed è stata inserita nel calendario ufficiale dell’iniziativa promossa dal Ministero per i beni culturali attraverso il Cepell (Centro per il libro e la lettura). Si comincia il 26 aprile con la presentazione del libro “Il risolutore”, romanzo del campobassano Pierpaolo Giannubilo che è in corsa per la vittoria del prestigioso Premio Strega 2019. Infatti l’opera, pubblicata da Rizzoli, è inserita nella dozzina dei finalisti tra cui sarà scelto il vincitore. Naturalmente sarà presente l’autore. “Il risolutore” rappresenta un vero e proprio caso letterario ed è stato recensito da tutte le principali testate giornalistiche nazionali riscuotendo un grande successo di pubblico e di critica. Il romanzo racconta la storia di Ruggero Manzoni, pronipote di Alessandro e cugino di Piero, in bilico tra realtà e allucinazione. Dalla militanza nella Bologna in rivolta del Settantasette al reclutamento nei Servizi segreti, dall’estrema sinistra a Terza posizione, dal Libano all’Afghanistan, passando per la Cecoslovacchia e la Bosnia, tra fiumi di alcol e guerre sporche, omicidi su commissione, missioni impossibili e sogni d’artista, il volume compone il ritratto di un irregolare scapigliato e oltraggioso, eppure disposto a tutto pur di restare umano.

Di seguito il programma completo della rassegna:

I libri del venerdì

  • 26 aprile: “Il risolutore” di Pierpaolo Giannubilo (nella dozzina dei finalisti al Premio Strega 2019)
  • 3 maggio: “Arsenale di memorie” di Ida Di Ianni e Matilde Iaccarino
  • 10 maggio: “Ilaria Alpi, l’altra verità” di Pino Nazio
  • 17 maggio: “Il tratturo” di Franco Ciampitti
  • 24 maggio: “Gli italiani, l’Europa e la crisi” di Fabio Serricchio
  • 31 maggio: “Io ho denunciato” di Paolo De Chiara
  • 7 giugno: “Regine” di Nadia Verdile
Della Valle

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com