Al Molise quasi 6 milioni di euro per la riduzione delle liste d’attesa

Via libera alla ripartizione dei fondi dalla Conferenza Stato-Regioni. Il ministro Grillo: «Un’innovazione che cambierà il nostro sistema»

Al Molise andranno 5,8 milioni di euro per l’abbattimento delle liste d’attesa. Quello dei lunghi tempi d’attesa, a volte biblici, è una vera e propria piaga sociale. Ora potrebbero esserci importanti passi in avanti. Lo ha reso il ministro Grillo dopo l’approvazione della ripartizione in Conferenza-Stato Regioni.

«La Conferenza Stato Regioni – ha comunicato il ministro della Salute Giulia Grillo – ha dato il via libera alla ripartizione dei fondi tra le Regioni per la riduzione delle liste di attesa. Si tratta di 400 milioni di euro che avevamo stanziato nella legge di stabilità dell’anno scorso e nel decreto fiscale.

Con una maggiore digitalizzazione dei Cup si potranno consultare in tempo reale, anche dal computer o dallo smartphone, tutte le agende, sia nel pubblico sia nel privato, modificare gli appuntamenti e pagare i ticket.

È un’innovazione che cambierà davvero la qualità del nostro sistema di prenotazione delle visite risparmiando tempo ed evitando attese faticose e inutili. Come Ministro ce la sto mettendo tutta per migliorarne i funzionamento, è uno dei mie compiti, è un mio dovere. Perché il governo dei cittadini, il governo del cambiamento, fa questo: cambia l’Italia, in meglio».

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com