Aggrediscono i Carabinieri durante un controllo e finiscono in carcere

Brutto episodio di cronaca a San Lazzaro, quartiere isernino dove abitano numerose famiglie Rom. Diverse pattuglie di Carabinieri si erano recate nel quartiere per sequestrare tre auto non assicurate, appartenenti a famiglie Rom. Il sequestro però ha provocato la reazione di diversi Rom che hanno tentato di impedirlo. Dalle parole sono passati ai fatti, aggredendo e ferendo uno dei Carabinieri, subito trasportato dai colleghi al Pronto Soccorso del Veneziale. Intanto sono immediatamente intervenuti altri Carabinieri che hanno fermato e arrestato i responsabili del fattaccio: due Rom di trenta e quaranta anni. Successivamente portati entrambi in carcere.