Adeguamento antisismico della scuola, approvato studio di fattibilità

L’importo di oltre 2milioni di euro relativo allo Jacovitti di Nuova Cliternia. L’amministrazione comunale: “Il finanziamento fa sperare di ottenere i fondi da dedicare agli interventi”

Con delibera di giunta comunale n.10 del 15.2.2022, è stato approvato lo studio di fattibilità Tecnica ed Economica riguardante l’adeguamento anti-sismico dell’edificio scolastico Jacovitti di Nuova Cliternia, per un importo complessivo di euro 2.730.000,00.

Tale intervento rientra nella richiesta di co-finanziamento Statale di cui all’. art. 1 comma 1079 della L.27 dicembre 2017 n. 205, con la quale si finanziano progetti di fattibilità Tecnica ed Economica per la messa in sicurezza degli edifici e delle strutture pubbliche, in base al Decreto Ministeriale 18 febbraio 2019 n. 46.

“Il finanziamento dello studio progettuale – si legge in una nota stampa – fa ben sperare che l’amministrazione possa ottenere i fondi per la realizzazione dell’intera opera, in modo tale da poter rendere nuovamente funzionale l’edificio attualmente inibito all’utilizzo perche non rispondente alla normativa di sicurezza anti-sismica attualmente vigente.

Ancora una volta, quindi, l’amministrazione si è dimostrata sensibilmente attenta ed efficiente nell’andare a cercare soluzioni per il reperimento di fondi da dedicare ad interventi che senz’altro porteranno ad un miglioramento della fruizione di servizi da parte dell’intera comunità.

Con questo importante intervento si sono gettate le basi per garantire una migliore qualità della vivibilità urbana, con un occhio attento alle generazioni future“.