Addio a Vittorio Rizzi, avvocato ed ex sindaco di Campobasso

E’ venuto a mancare questa mattina all’età di 85 anni

Lo scorso 14 febbraio aveva compiuto 85 anni. Ma il suo fisico era già debilitato dalla lunga malattia. Questa mattina, martedì 22 marzo, è venuto a mancare l’ex sindaco di Campobasso Vittorio Rizzi.

Molto conosciuto e apprezzato in città, sia per il suo ruolo politico, sia per quello di affermato avvocato.

E’ stato sindaco di Campobasso dal 1990 al 1992 nelle file della Democrazia Cristiana ed ha ricoperto anche ruoli assessorili in Regione.

Numerosi da questa mattina i messaggi di ricordo e di cordoglio per Vittorio Rizzi.

Il sindaco di Campobasso, Roberto Gravina, e con lui l’intera Amministrazione comunale, il presidente del Consiglio, Antonio Guglielmi, e tutti i Consiglieri comunali, esprimono, anche a nome della comunità cittadina, il più profondo cordoglio per la dipartita dell’Avvocato Vittorio Rizzi, già sindaco di Campobasso dal 1990 al 1992.

“Alla famiglia Rizzi – ha dichiarato il sindaco Gravina – giungano, in questo momento di dolore, le condoglianze da parte di tutto il Comune di Campobasso.”