Ad un anno dalla sua scomparsa ancora vivo il ricordo di Carmine Trivisonno

A un anno dalla sua scomparsa, la moglie Amedea, i figli Tonya, Ilenia, Fabrizio, Manuela e Marco, i generi, le nuore e i nipotini, vogliono ricordare il dolce marito, padre, nonno Carmine Trivisonno.

La sua morte ha segnato un vuoto incolmabile, non solo in chi ha avuto la gioia di averlo accanto, ma anche nell’intera comunità Campobassana della quale ha immortalato come fotografo attimi intensi di vita vissuta da tanti che lo hanno stimato e hanno goduto del suo sorriso costante, della sua disponibilità e umiltà. 

La famiglia e la sua città sono stati nel suo cuore fino alla fine, a dimostrazione che ci sono persone il cui ricordo non potrà sbiadire mai.