Accoltella due persone, 37enne torna libero

La decisione del Gip di Larino che non ha convalidato l’arresto

REDAZIONE

Non è stato convalidato e quindi torna in libertà il 37enne che sabato sera ha accoltellato due persone all’ingresso di San Martino nei pressi di un bar che si trova proprio lungo la strada che conduce in paese. E’ quanto deciso dal giudice per le indagini preliminari. L’interrogatorio di convalida del fermo si è tenuto questo pomeriggio. A difendere il 37enne è stato l’avvocato Ruggiero Romanazzi che ha contestato l’esigenza cautelare in relazione alla mancata flagranza del reato. Una tesi che è stata accolta dal giudice per le indagini preliminari che, quindi, non ha convalidato l’arresto e ha rimesso in libertà l’uomo. Tutto era accaduto in una manciata di secondi nella serata di sabato. Stando alla ricostruzione effettuata dai carabinieri della stazione di San Martino assieme ai colleghi della compagnia di Larino, il 37enne pare fosse a bordo di una macchina quando è stato protagonista di un incidente con un’altra vettura. Uno scontro che avrebbe portato i due conducenti prima a sollevare parole grosse. La lite sarebbe proseguita fin nei pressi del bar dove un terzo uomo sarebbe intervenuto per cercare di dividere i due. A quel punto sarebbe spuntato il coltello con il quale il 37enne avrebbe raggiunto alla schiena il 60enne mentre l’altro uomo avrebbe riportato una contusione alla gamba. I due, medicati in pronto soccorso, non sono in gravi condizioni. Il 37enne, invece, già conosciuto alle forze dell’ordine, sarebbe stato subito accompagnato in caserma e successivamente arrestato. Il giudice, però, ha accolto la tesi della difesa rappresentata dall’avvocato Romanazzi secondo cui non ci sarebbero le esigenze cautelari in relazione alla mancata flagranza del reato. L’uomo, quindi, è tornato libero. 

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com