Abusivismo commerciale, blitz sulla spiaggia di Campomarino

Polizia Municipale e Capitaneria di Porto sequestrano 1500 pezzi contraffatti

REDAZIONE TERMOLI

E’ un vero e proprio blitz contro il commercio abusivo quello che la Polizia Municipale di Campomarino e la Capitaneria di Porto hanno effettuato sulla spiaggia del Comune bassomolisano questa mattina, 18 luglio. Ingente il materiale sequestrato, rende noto Luigi Romano in un post su Facebook. Si tratta di circa 1500 pezzi di vario genere contraffatto. Questo intervento, rappresenta l’inizio di una serie di controlli del territorio e delle spiagge, per garantire maggior tranquillità e sicurezza a turisti e concittadini. «Un plauso ai ragazzi del Comando Vigili Urbani, Capitaneria Di Porto e tutti coloro che hanno preso parte a questa operazione».

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com