Abbonamenti Campobasso Calcio, una class action per recuperare i soldi spesi

L’Unione nazionale Consumatori scende in campo e si schiera dalla parte dei tifosi del Campobasso. Ecco come fare per aderire

L’Unione nazionale Consumatori scende in campo e si schiera dalla parte dei tifosi del Campobasso.

Non solo le migliaia di tifosi della squadra che rappresenta i colori del capoluogo hanno visto infrangere il sogno di un campionato di serie C, ma soprattutto hanno anche perso i soldi del proprio abbonamento acquistato proprio per la fiducia riposta nella società, anticipatamente rispetto all’inizio del campionato.

Quella stessa società che, conoscendo benissimo le regole del gioco, non ha ottemperato alle proprie obbligazioni tributarie cagionando quantomeno colposamente la dipartita della serie C.

I consumatori che vorranno affidarsi all’associazione lo potranno fare prendendo appuntamento negli uffici di Corso Mazzini 112, inviando un WhatsApp al seguente cellulare 3924750579 e scrivendo nell’oggetto: class action Campobasso calcio ed il proprio nominativo.

La class action dovrebbe terminare intorno alla metà di ottobre. L’associazione assisterà gratuitamente i tifosi