A Poste Italiane affidata la tesoreria dei Comuni con meno di 5mila abitanti

Romagnuolo: «Grazie ad un emendamento il Governo ha accorpato nella Manovra il tanto atteso provvedimento»

CAMPOBASSO

«E’ stata inserita nel maxiemendamento della Manovra e pienamente recepita, la proposta della Lega al Senato che consente l’affidamento diretto dei servizi di tesoreria a Poste Italiane, per i Comuni con popolazione inferiore ai 5 mila abitanti». Ad annunciarlo in una nota, il capogruppo della Lega in Consiglio regionale Aida Romagnuolo. «Grazie ad un emendamento a firma dei Senatori Bonfrisco, Zuliani, Rivolta e Ferrero – ha proseguito Romagnuolo – il Governo ha recepito ed accorpato nel maxi emendamento della manovra finanziaria 2019 il tanto atteso provvedimento. La Lega – ha concluso il consigliere regionale – è sempre dalla parte degli amministratori locali e dei territori».

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com