A Fiorello la cittadinanza onoraria di Isernia, la proposta

?Fiorello sarebbe il migliore promoter dell’immagine di Isernia. Un suo coinvolgimento garantirebbe al capoluogo pentro un enorme ritorno in termini turistici ed economici. Diamogli la cittadinanza onoraria e l’incarico di promuovere l’immagine di Isernia?.
? la proposta che il consigliere comunale di Forza Italia Raimondo Fabrizio presenter? al sindaco Giacomo D’Apollonio e all’esecutivo di Palazzo San Francesco. Un giusto riconoscimento all’inatteso ‘spot’ che l’artista siciliano ha fatto una settimana fa alla citt?, nel Tg1 delle 13,30, di sabato 30 luglio. Intervistato su Raiuno da Vincenzo Mollica a ‘Do re ciack gulp’, e parlando dei centri da lui visitati durante la sua tourn?e in Italia, Fiorello ha elogiato in maniera particolare Bergamo e Isernia. “A nessuno verrebbe in mente di andare a trascorrere un week-end a Isernia ? ha detto Fiorello – eppure ? una citt? meravigliosa”.
“Fiorello ha fatto pi? pubblicit? a Isernia in dieci secondi che tutti i politici molisani in tanti anni ? ha dichiarato Raimondo Fabrizio, illustrando il senso della sua proposta ? Mi sembra giusto conferirgli la cittadinanza onoraria della citt?. Anzi, vado oltre ? ha aggiunto il consigliere comunale di opposizione ? si potrebbe pensare a un suo coinvolgimento maggiore, magari assegnandogli una delega alla cultura o alla promozione turistica”.
Idea che Raimondo Fabrizio intende ora formalizzare, presentando un’interrogazione o un ordine del giorno, da discutere nella prossima seduta del Consiglio comunale. Per ringraziare dell’inattesa pubblicit? il grande ‘one man show’ italiano. Fiorello nell’aprile 2015 ? stato all’Auditorium, facendo per tre giorni il tutto esaurito, con lo spettacolo ‘L’ora del Rosario’. “Isernia ? una citt? bellissima ? aveva detto in occasione della sua visita ? i suoi vicoli sono bellissimi, forse solo un po’ stretti. Sarebbero ideali per le manifestazioni dei Black bloc ? aveva poi ironizzato ? non potrebbero nemmeno girarsi, per cui resterebbero dritti in mezzo alle stupende viuzze di questa citt?”.Una citt? che ora pensa a ringraziarlo in maniera ufficiale. E a farne il proprio ambasciatore in Italia e nel mondo.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com