27 dicembre 1963. 54 anni fa il Molise diventava la ventesima regione d’Italia

Oggi, 27 dicembre 2017, ricorre il 54esimo anniversario della regione Molise. Correva l’anno 1963 quando si stacco dall’Abruzzi-Molise per acquisire una sua autonomia con l’approvazione della legge che la costituiva quale ventesima regione d’Italia, la seconda più piccola dello Stivale dopo la Valle d’Aosta.

Un giorno che ha segnato la storia del Bel Paese quale unico caso di formazione di una regione per distacco da un’altra per cui fu necessario addirittura correggere la Costituzione, prevedendo una deroga alla norma che stabiliva a un milione di abitanti il limite minimo per costituirla.

Eppure a distanza di anni da questa autonomia c’è chi considera la possibilità di nuove unioni tra regioni che vedono protagonista sempre il Molise. Non più agli ‘Abruzzi’ questa volta, ma o alla Campania costituendo il ‘Molisannio’ nella proposta rilanciata dal sindaco di Benevento, Clemente Mastella o alla Puglia nella ‘Moldaunia’.

Per ora festeggiamo l’ennesimo anniversario in ‘solitaria’, l’anno prossimo chissà.

 

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com