13enne folgorato a Montenero: rinviate tutte le manifestazioni in segno di rispetto

Alle 19.30 di oggi, 29 giugno, ci sarà la messa celebrata dal vescovo Gianfranco De Luca, a cui seguirà la processione

C’è sgomento a Montenero di Bisaccia per l’incidente avvenuto nella serata di ieri, 28 giugno, ad un ragazzo di soli 13 anni rimasto folgorato da un palo dell’elettricità mentre giocava nei pressi della chiesa di San Pietro e Paolo. Il ragazzo è ora in come presso l’ospedale di Foggia. Intanto il parchetto è stato posto sotto sequestro dalla Procura di Larino. 

La comunità pastorale di Montenero di Bisaccia ha fatto sapere che è stato deciso il rinvio di tutte le manifestazioni musicali e ricreative previste per questa sera 29 giugno 2022. “Ci ritroveremo stasera in piazza San Paolo alle ore 19.30 all’aperto con quanti lo desiderano per la celebrazione eucaristica presieduta dal nostro vescovo Gianfranco De Luca, a cui seguirà la processione dove vogliamo pregare tutti insieme per il ragazzo in ospedale e per i suoi familiari”.