Videogames. Come il digitale ? entrato nelle nostre vite

Per quale motivo l?essere umano sembra essere molto attratto da tutto ci? che possa rappresentare una sfida? Sia essa nella vita quotidiana, nel lavoro, in amore e udite udite, anche nel gioco, pi? precisamente nel videogioco.

I videogiochi entrarono a far parte della cultura popolare negli anni settanta prima in America poi si diffusero anche in Italia e gi? in quegli anni si ebbero dibattiti infuocati sulla violenza gratuita che alcuni nuovi medium trasmettevano con rilevante orgoglio. Esempio tangibile fu il videogioco ?Mafia: The City of the Lost Heaven? arrivato nel 2004 in Italia e che fece scalpore in tutta la nazione. Ambientato nell?America degli anni trenta, capace di far penetrare il giocatore in quel mondo virtuale, mettendogli a disposizione armi quali la ?Tommy Gun?,la Magnum27,la Colt1911 e oltre sessanta veicoli specifici dell?epoca. Un gioco che allettava la mente del giocatore ad ammazzare. Solo alla semplice lettura del nome ?Mafia?, l?opinione pubblica italiana fu sconvolta; ecco quindi alzarsi un grande polverone politico. Le correnti antimafia condannarono duramente questi videogiochi violenti che esaltavano la malavita e allo stesso tempo diseducavano i ragazzi.

Questo problema ? sentito e affrontanto anche oggi , forse pi? di ieri.

Ad aggravare il problema sembrano essere le persone di qualche generazione fa sentendosi attratte anch?esse dai giochi virtuali violenti. Ma se fosse davvero cos?, ?come farebbe un padre che rimane imbambolato davati al videogame a spiegare a suo figlio che non varrebbe nemmeno la pena di comprare un gioco di quel genere??

A questo punto, quello che mi chiedo e che rappresenta un quesito per migliaia di persone ?: perch? la tecnologia, detenendo oggi un super potere, deve arricchirsi facendo leva sulla mente degli uomini anzich? cercare un?altra possibile via per il successo?

Francesca Sanz?

Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un semplice sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *