Vertenza Seac, proficua riunione in Prefettura

Venditti

Nella mattinata di ieri, 12 ottobre 2017, presso la Prefettura di Campobasso, si è svolto un tavolo di concertazione in ordine alla vertenza della Società SEAC, insorta a seguito dell’avvio delle procedure per il licenziamento di otto dipendenti dell’azienda.

All’incontro, convocato dal Prefetto, Dott.ssa Maria Guia Federico, su richiesta delle Organizzazioni Sindacali regionali FILT – CGIL, FIT – CISL, UILTRASP, UGLAUTOFER, FAISA – CISAL, hanno partecipato anche l’Assessore ai Trasporti della Regione Molise, il Sindaco del Comune di Campobasso, il Legale Rappresentante della Società SEAC.

Il Prefetto, a seguito del costruttivo confronto tra le parti e preso atto che la Regione e il Comune hanno già individuato forme di intese per affrontare positivamente la problematica, ravvisando margini per l’attuazione di un percorso condiviso, ha proposto un accordo che vedrà impegnato il Comune di Campobasso a corrispondere entro breve termine una tranche delle spettanze dovute alla SEAC e a rinegoziare le ore e il chilometraggio del servizio, nonché a dialogare con la Società per l’organizzazione complessiva del trasporto urbano. L’Azienda, nel contempo, garantirà il reinserimento nel circuito lavorativo, con effetto ex tunc, dei dipendenti licenziati, una volta concretizzatisi gli impegni assunti dall’Amministrazione comunale. Anche i Sindacati si impegneranno ad individuare possibili interventi di solidarietà da porre in essere in favore dei dipendenti interessati dal provvedimento di licenziamento.

Nella giornata di oggi si procederà alla formalizzazione del predetto accordo in un documento che sarà sottoscritto dalle parti intervenute.

 

Venditti

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli