Venafro. Buche dopo i lavori, Tim accusa il Comune

Una precisazione arriva dalla Tim in merito ai fossi lasciati dopo la eliminazione delle cabine telefoniche in pieno centro di Venafro. La Tim chiarisce che, secondo la convenzione ancora attiva, il ripristino stradale spetta al comune. I fossi devono essere eliminati dagli operai di Palazzo Cimorelli. Le buche provocano grosso problemi per i pedoni. I fossi sono in una zona molto frequentata dai cittadini anche perché da quelle parti si svolge il mercato settimanale. Urge intervenire dunque, prima che succeda l’irreparabile. Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *