Valeria Moffa nuova direttrice della Scuola Allievi Polizia di Stato

Nella mattinata odierna, la Dr.ssa Valeria Moffa, Primo Dirigente della Polizia di Stato, si è insediata quale Direttore della Scuola Allievi Agenti della Polizia di Stato di Campobasso, a seguito della nomina del Capo della Polizia Direttore Generale della P.S. Prefetto Franco Gabrielli, dopo la frequenza del corso di Formazione Dirigenziale.

Ad inizio mattina, ha incontrato il personale dell’Istituto per un saluto, prima dei diversi impegni istituzionali con le Autorità provinciali Civili e Militari del territorio. Di origini molisane, ma napoletana d’adozione, la Dottoressa Moffa è in Polizia dal 1991, arrivando a Napoli nel 1992, dove ha vissuto diverse esperienze altamente formative: un anno e mezzo all’U.P.G.S.P. – Sezione Volanti, sette anni alla D.I.G.O.S., un anno al Commissariato di Pubblica Sicurezza “Arenella”, dieci anni nella Polizia Stradale, qualche mese al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Portici e poi, dal marzo 2011 scelta quale portavoce dell’allora Questore di Napoli Luigi Merolla e riconfermata nell’incarico anche con il Questore Guido Maria Marino, insediatosi nel capoluogo campano il 30 dicembre 2013. Dall’ottobre 2016 e fino allo scorso giugno alla Scuola di Perfezionamento per le Forze di Polizia e, negli ultimi due mesi, il corso di Formazione Dirigenziale. Sposata e madre di tre figlie, due universitarie ed una liceale, è un’appassionata di sport, in particolare il nuoto.

  Vuoi ricevere questa ed altre notizie direttamente sul tuo cellulare? Semplice! Invia il testo NEWS SI con un normale sms al nostro numero +39 3201122791 e riceverai quotidianamente sms informativi gratuiti per essere aggiornato in tempo reale sulle principali notizie della regione. Inoltre sempre a questo numero potrai inviarci segnalazioni foto/video di qualsiasi natura tramite WhatsApp

Vuoi accedere al contenuto completo di tutti gli articoli del miglior quotidiano d'informazione del Molise?


Già abbonato? Accedi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *